[HOME] [Sommario] [«« prec] [succ »»]

Altri cenni storici


S. Maria in Casticciano - 1619

Sul periodico "La Madonna del fuoco" (Forlì, 4 ottobre 1912, pag.142)

   D. Romeo Bagattoni, cultore di memorie storiche, scrive: "Su disegno del nostro illustre concittadino Francesco Brunelli, s'innalzò pure la chiesa parrocchiale di S. Maria in Casticciano della diocesi di Bertinoro".
   Il Brunelli, confratello laico della Compagnia di Gesù, morì nel 1636, 17 anni dopo l'inaugurazione della nostra chiesa. Però dall'esame delle vecchie carte topografiche del Comune di Bertinoro, risulta che anticamente essa non era a croce latina. Fu certamente il Vescovo Mons. Giovanni Battista Missiroli (Vescovo dal 1701 al 1734) a darle la forma attuale poichè si sa che egli, volendo ridurla a Santuario, la trasformò in modo che "meglio a città si converrebbe che a una povera villa di contado..." e la consacrò il 4 agosto 1709.
   Altre notizie posteriori di rilievo non se ne conoscono. Il culto alla Madonna delle Grazie andò pian piano restringendosi, specialmente quando la Madonna del Lago fu proclamata Patrona di Bertinoro; ed anche la chiesa subì il logorio del tempo fino a quando l'ultimo Arciprete, Don Sebastiano Raineri, tuttora vivente, non provvide a un radicale restauro. La posizione felicissima, le dimensioni abbondanti, la forma elegante e classica, ne fanno una delle chiese più interessanti della Diocesi.



Successione degli Arcipreti di S. Maria in Casticciano dal 1612 al 2014
Anno 1612 D. Almerigo Traversari da Meldola, dottore in legge 1° Rettore
Anno 1673 D. Giovanni Maria Bernardino
Anno 1673 al 1708 D. Cesare Bavigiani
Anno 1708 al 1722 D. Agostino Gottorelli
Anno 1723 al 1734 D. Francesco Maria Campedelli
Anno 1735 al 1766 D. Antonio Rossi
Anno 1766 al 1780 D. Francesco Lolli
Anno 1781 al 1803 D. Pietro Prati
Anno 1804 al 1861 D. Battista Buda
Anno 1862 al 1872 D. Ormisda Giunchi
Anno 1875 al 1900 D. Giuseppe Grazioli
Anno 1901 al 1951 D. Sebastiano Raineri (mio prozio)
Anno 1951 al 1960 Mons. Pietro Mario Casadei
Anno 1960 al 2014 Mons. Gaspare Caselli
Dal 2014 D. Marcello Feola: amministratore parrocchiale e rettore del Santuario di Casticciano


CROLLO DELLA VOLTA CENTRALE AVVENUTO IL 28 MAGGIO 2010
"Caso fortuito", "Divina Provvidenza" o ancora "Madonna delle Grazie"?

   Il Santuario è aperto ed accessibile al pubblico solo in occasione della celebrazione domenicale della Santa Messa, per matrimoni o altri eventi religiosi. Domenica 30 maggio doveva essere celebrato un matrimonio. Venerdì 28 Don Gaspare Caselli aveva dato appuntamento ad alcuni parenti degli sposi alle ore 15,30 presso il Santuario per mostrare loro l'interno e tutto l'occorrente per preparare la chiesa all'evento della domenica. Pulizia, sistemazione fiori e altre cose dovevano essere fatti il giorno successivo, sabato 29. Ebbene, Don Gaspare, che abita nella canonica della Chiesa di Fratta Terme, sempre puntuale negli appuntamenti, per una causa del tutto accidentale ritarda di circa 30 minuti. Arriva al Santuario attorno alle ore 16,00, ma non trova nessuno ad aspettarlo. Apre la canonica della Chiesa e gli appare ciò che sul momento aveva inteso come fumo. Si precipita all'interno della Chiesa ed è avvolto da una nube non di fumo ma di polvere di calcinacci che impediva ogni visuale dell'interno, a testimonianza che il crollo della volta era avvenuto pochi minuti prima del suo arrivo ed ingresso alla Chiesa. Da precisare che il crollo della volta, costruita con mattoni (non piastrelle), ha provocato la rottura e spostamento delle panche della chiesa. Gran dolore per l'accaduto. Poi la consapevolezza che la "concomitanza di cause improvvise" ha evitato che all'interno si trovassero persone, certamente Don Gaspare se arrivava in orario. E poi, ancora, se il crollo avveniva il giorno seguente sarebbero rimaste coinvolte le persone addette agli addobbi. E un solo accenno alla tragedia se il crollo fosse avvenuto in occasione della celebrazione del matrimonio.

"Caso fortuito", "Divina Provvidenza" o ancora "Madonna delle Grazie"?
Tanto per dovere di cronaca. Bruno Raineri


[HOME] [Sommario] [«« prec] [succ »»]

© 30 agosto 2010 - Sito realizzato da Bruno Raineri: daisitiforli@gmail.com